“Cosa vorresti FARE da grande?” 

Incredibile come da questa semplice domanda fatta durante i primi anni d’infanzia possano scaturire problemi e conflitti, una volta diventati adulti.

Già da bambini infatti veniamo educati con l’idea che per raggiungere il successo, in qualsiasi ambito della vita, prima di tutto dobbiamo FARE. 

Il “fare per avere” è il problema più diffuso nella società di oggi. 

Siamo stati abituati a dare peso a queste due dimensioni della realtà. 

Siamo curiosi delle persone per quello che fanno e per quello che hanno. 

Invece lasciamo da parte la cosa più importante, ovvero quello che SONO.

Nessuno infatti ci fa mai queste domande:

“Chi vuoi ESSERE da grande?”

Perché la prima cosa che ognuno di noi dovrebbe fare, prima di porsi degli obiettivi dal punto di vista personale e professionale, è guardarsi dall’interno e comprendere cosa ci smuove dentro.

Tutti cerchiamo, inevitabilmente, il successo. Anche chi apparentemente sembra fare tutto il contrario. Semplicemente, ognuno di noi attribuisce un significato diverso a questa parola.

Il successo infatti è un bisogno “sociale”, come spiega anche lo psicologo statunitense Mc Clelland. 

L’essere umano infatti è un animale sociale che, attraverso la socializzazione, sviluppa le proprie abilità. 

Il bisogno di successo è poi strettamente collegato all’autostima, in particolar modo alla sensazione di autoefficacia, che aumenta nel momento in cui si ottengono buoni risultati.

Ma se non sappiamo cosa significa “successo” per noi stessi, potremmo sperimentare grande sensazioni di frustrazione, conflitto e confusione interiore. 

Cosa significa per te raggiungere il successo?

In questo articolo cercheremo di fare un po’ più di chiarezza attorno a questo concetto, in particolare comprenderai:

  • se la tua idea di successo combacia con i tuoi valori 
  • se sei davvero disposta a raggiungere il successo che desideri
  • come coltivare l’autodisciplina per fare ogni giorno un passo in più verso la direzione prestabilita!
Come raggiungere il successo nella vita

Vuoi raggiungere il successo? Parti dai valori

Che sia per l’ambito professionale o personale, il successo è comunque sempre strettamente correlato a ciò che per noi vuol dire auto-realizzarsi. 

Ognuno di noi ha dentro di sé un certo parametro di auto-realizzazione.

Potrebbe essere quando:

  • cominci a guadagnare tanto;
  • ti senti riconosciuta nei tuoi sforzi;
  • diventi famosa;
  • ricopri un ruolo di potere;
  • ti assegnano tante responsabilità;
  • sei in grado di ottenere molta libertà e flessibilità;
  • riesci ad avere un impatto nella vita delle persone;
  • ti senti amata e apprezzata;
  • hai una vita sociale appagante;
  • ecc.

Ogni definizione è estremamente unica.

Cosa significa per te quindi essere auto-realizzata?

Prima di rispondere a questa domanda però è necessario comprendere quali sono i tuoi valori di base. 

Spesso infatti il rischio è quello di rincorrere un ideale di successo che però non ci appartiene. 

Cosa intendo dire con questo? 

L’auto-realizzazione – quindi anche il successo –  è strettamente correlata ai nostri valori interiori.

raggiungere il successo con l'autodisciplina

Ti faccio un esempio.

Se un valore per te importante è la libertà, ti sentirai realizzata quando riuscirai ad ottenere questa condizione nella tua vita. Magari, ottenendo un lavoro che ti permetta di essere flessibili con gli orari e con gli spazi. 

Lo stesso vale per qualsiasi altro valore che conservi dentro di te.

I valori sono universali e uguali per tutti. Ma il mix di valori che ognuno ha dentro è unico. 

È importante comprendere anche che non c’è un valore più giusto o sbagliato. 

Sono tutti importanti ed è giusto rispettarli, senza giudizio. 

Non sai quali sono i tuoi valori? Nessun problema! 

Puoi ricorrere alla tua più fedele amica, ovvero: l’auto-osservazione.

Inizia a studiare le tue giornate e fatti queste domande:

  • Come spendo il mio reddito? 
  • Come spendo il mio tempo? 
  • Che contenuti guardo? 
  • Cos’ho nella mia camera? 
  • A cosa penso la maggior parte delle volte? 
  • Di cosa parlo? 

Appuntati tutto su un diario. In questo modo, inizi a fare un inventario di valori. 

Per scoprire se i valori che hai individuato sono davvero tuoi oppure  ti sono stati imposti dall’esterno, prova a pensare a come sarebbe la tua vita senza qualcuno dei valori che hai individuato.

A quel punto, scoprirai se di quel valore puoi tranquillamente farne a meno oppure no.

Forse ora ti starai chiedendo… Ma i valori possono cambiare? 

Partire dai valori per raggiungere il successo

Sì, anche se tendenzialmente sono piuttosto stabili. È naturale però cambiarli soprattutto in momenti della vita dove attraversiamo momenti di transizione importanti.

Ogni tanto, soprattutto in queste situazioni, è davvero fondamentale mettersi in discussione e comprendere se è cambiato qualcosa nel proprio modo di vivere la vita. 

Una volta definito (o ridefinito) i tuoi valori, fai una verifica e cerca di capire se questi rispettano la tua idea di auto-realizzazione. 

Osserva se c’è un disallineamento tra quello che dici di voler fare e quello che effettivamente stai facendo. 

Se ti trovi in una situazione come questa, potresti sperimentare due condizioni:

  • stai inseguendo un’idea di auto-realizzazione che in realtà non ti appartiene, non ti smuove e non ti dà vita;
  • in questo momento stai vivendo secondo altri valori che non combaciano con la tua idea di auto-realizzazione e successo. 

Se sei allineata ai tuoi valori non  dirai mai DEVO. Ma: voglio, faccio. 

Per raggiungere il successo ci vuole fortuna?

È possibile vivere una vita senza mai dire DEVO? 

Sì, non è un’utopia. 

Anche di fronte a grandi sacrifici, chi è davvero allineato ai propri valori tira fuori le forze per combattere e andare avanti e non perché deve, ma perché vuole. 

Troppo spesso siamo esposti ad un’idea del successo estremamente glamour e patinata, ma quella è solo la punta dell’iceberg.

il percorso per raggiungere il successo

Il più delle volte non andiamo mai ad indagare a ritroso: cos’ha fatto quella persona per diventare quello che è diventata? Per aver raggiunto così tanto successo nella vita? 

Se facciamo qualche ricerca, potremo scoprire che quasi nulla è mai dato al caso. 

La fortuna aiuta gli audaci, si suol dire.

Questo vale per tutto, anche per la sfera sentimentale, che il più delle volte, erroneamente, affidiamo al caso o alla fortuna. 

Avere una relazione è un lavoro. 

C’è bisogno di tanto sforzo e impegno per lavorare su di sé, per attirare e riconoscere la persona giusta, così come per coltivare una relazione o un’amicizia giorno dopo giorno, senza mai darla per scontato. 

È quindi davvero fondamentale che, una volta stabilito i tuoi valori e la tua idea di successo e autorealizzazione, ti poni queste domande: 

Sei davvero disposta a pagare il prezzo che ti richiede la strada che ti porterà a raggiungere il tuo successo? Quanto sei pronta a rinunciare, a fare sacrifici, per portare avanti un duro lavoro che ti porterà ad arrivare alla meta?

Prendi un foglio bianco e scrivi che conseguenze potresti incontrare per raggiungere il tuo successo.

Ad esempio: ti piacerebbe dirigere un’azienda tua?

Prova a pensare ai sacrifici e ai rischi che potresti correre.

Forse questo comporterebbe…

  • avere meno tempo per la famiglia?
  • meno tempo personale?
  • rischio finanziario?
  • trovarti in una possibile situazione di fallimento?

Se ti trovi ad avere a che fare con qualche sacrificio che va contro la tua idea di valori, fai una classifica: quale dei tuoi valori è per te così importante da non ammettere eccezioni, neanche di fronte ad un successo? 

Se, ad esempio, nel tuo inventario hai individuato due valori per te importanti come la libertà e la crescita, sulla base della riflessione precedente potresti scoprire che rinunciare ad un po’ della tua libertà non è poi così grave, rispetto al dover interrompere la tua crescita.

O magari, potresti comprendere che per te la libertà è un valore imprescindibile, anche se questo ti comporta a non crescere da un punto di vista personale e/o lavorativo.

A te, in ultimo, spetta la scelta. 

L’autodisciplina come arma per raggiungere il successo

Se noti che ti mancano alcuni valori per raggiungere una determinata condizione dal punto di vista personale o professionale, sappi che puoi iniziare a coltivarli.

Ognuno di noi infatti può scegliere determinati valori che possono aiutarci ad arrivare alla nostra visione.

Alcuni di questi possono essere: il coraggio, l’integrità, la costanza…

In questo articolo però mi soffermerò su uno in particolare, tanto discusso quanto frainteso, ovvero: l’autodisciplina.

“La disciplina ha in sé il potenziale per creare futuri miracoli.”
Jim Rohn

L’autodisciplina ci permette di agire verso le nostre visioni, verso i nostri obiettivi anche quando non ci sono le circostanze perfette, quando manca  la motivazione e quando incontriamo il fallimento.

l'autodisciplina come arma per il successo

È quel fuoco che ci permette di rimanere sempre accesi e che ci smuove, giorno dopo giorno, per impersonare quella versione di successo che ci siamo prestabiliti.

Auto-disciplina equivale a libertà.

Jocko Willink

Sei davvero libera nel momento in cui sei in grado di decidere una direzione e prenderti la responsabilità di fare tutti i passi necessari per arrivare alla meta. 

Altrimenti…. sarà la vita a decidere per te.

Essere auto-disciplinati inoltre non significa essere rigidi, ma essere abbastanza onesti e coerenti per fare tutto ciò che serve per raggiungere il tuo successo.

L’auto-disciplina permette di realizzare noi stessi e di arrivare a fare quello che davvero vogliamo fare nella vita. Non sembra poi così male sotto questa prospettiva, vero?

In che modo però poter questo valore per raggiungere i successi nella vita personale e professionale?

Qui di seguito potrai scoprire i 3 ambiti fondamentali in cui poter coltivare e allenare l’autodisciplina giorno dopo giorno:

1) Coltiva l’Autodisciplina nella formazione

Che sia per raggiungere un certo livello professionale o una certa condizione di vita a livello personale, dobbiamo ossessionarci nell’imparare. 

A volte infatti tendiamo a voler arrivare in un ambito dove siamo già abbastanza talentuosi, pensando che il talento sia abbastanza per poter sopperire alle nostre mancanze.

Oppure, sottovalutiamo la formazione in determinati ambiti personali.

Per costruire una relazione sana ad esempio, è molto utile lavorare sulla propria autostima, sul linguaggio, la comunicazione, l’empatia e via dicendo.

Così come per la crescita di un’azienda. 

Imparare ogni singolo giorno è fondamentale.

formazione per raggiungere il successo

Cerca quindi, nell’arco della settimana, di non far mai mancare momenti di apprendimento sia dal punto di vista professionale che personale.  

Ritagliati consciamente e intenzionalmente un tempo in cui occuparti della tua crescita. 

In che modo? Attraverso un corso, un percorso personalizzato con un mentore, uno psicoterapeuta, un coach, un libro, un evento di formazione ecc. 

Le vie sono davvero infinite: non rinunciare subito a priori, ma cerca di trovare la formula più giusta per te, sulla base della tua disponibilità economica e oraria. 

2) Coltiva l’Autodisciplina nel fare

Un grande ostacolo all’auto-disciplina è la procrastinazione

Ci sono diversi motivi per cui siamo spinte a procrastinare e in questo articolo  ti spiego perché è così importante comprendere le proprie motivazioni che impediscono di raggiungere i nostri obiettivi. 

È importante però riconoscere che ogni successo prevede un progetto ben preciso, e ogni progetto richiede cose da fare. 

Per essere persone di successo quindi dobbiamo agire!

Per coltivare autodisciplina e diventare persone sempre più abili nel fare, un metodo tanto semplice quanto efficace che ti suggerisco è: “eat the frog” (che letteralmente significa “ingoia il rospo”). 

In che cosa consiste?

agire per raggiungere il successo

Appena inizi la giornata, occupati del compito che fai più fatica a fare, quello più difficile e che ti pesa di più.
È un allenamento costante che richiede un piccolo sforzo iniziale, a fronte di una grande soddisfazione successiva.

Questo può valere sia nella vita professionale che privata.

Sai che devi fare una chiamata importante, forse un po’ scomoda, per chiarire una discussione avuta il giorno prima con una tua amica? Non aspettare: agisci subito!

Spesso infatti tendiamo a rimandare ciò che è più importante, semplicemente per avere un piacere immediato e momentaneo… senza tener conto del fatto che a fine giornata dovremo affrontare le conseguenze di questa azione, spesso e volentieri con gli interessi!

3) Coltiva l’Autodisciplina nel mindset

Ogni percorso di autorealizzazione richiede un mindset ben costruito.

La strada verso il successo è infatti attraversata da fallimenti, da ostacoli, dai giudizi degli altri, dalle incomprensioni e via dicendo.

Se non abbiamo un mindset pronto, non saremo mai in grado di superare questi momenti di difficoltà. Rischieremo di perderci e di non arrivare mai alla meta desiderata. 

Utilizza quindi l’autodisciplina per investire, ogni anno, in un percorso che ti aiuterà a formare il mindset adatto alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi. 

Anche in questo caso, le opzioni sono davvero tantissime: dal supporto di un coach, al percorso con una persona all’interno della tua azienda, un mentore, un amico che ha già percorso gli step che dovrai affrontare tu, un percorso di crescita personale ecc. 

Tra tutte le opzioni, i libri sono sicuramente il maggior investimento che puoi fare sul tuo mindset. 

leggere per raggiungere il successo

Scegli intenzionalmente le tue letture, in modo tale che possano supportarti e fornirti gli strumenti giusti durante il tuo percorso. 

Il libro giusto, letto al momento giusto, può davvero cambiarti la vita!

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e ti abbia fornito spunti utili per raggiungere il tuoi successi.

Soprattutto, mi auguro tu abbia iniziato a fare più chiarezza allineando i tuoi obiettivi ai tuoi valori. 

Chiarito questo, l’autodisciplina non potrà che essere l’acceleratore su cui premere per andare ancora più lontano e veloce.

“Quando c’è una meta, anche il deserto diventa strada”.
(Proverbio tibetano)

Come potresti implementare l’autodisciplina nella tua quotidianità? Facci sapere con un commento qui sotto!